lunedì 10 luglio 2017

DUE VARIANTI DI ME

Buon pomeriggio a tutti lettori. Oggi sul blog vi porto la recensione di un libro conosciuto per caso ad un mercatino dell'usato. Ad essere sincera non l'avevo mai sentito nominare,ma per me è stato amore a prima vista. E devo dire che le mie aspettative sono state soddisfatte a pieno.



TITOLO: Due varianti di me
AUTRICE: Dani Atkins
EDITORE: Fabbri Editore
PUBBLICAZIONE: 9 Luglio 2014
PAGINE: 285
PREZZO: 14,90€
VOTO: 💜💜💜❣/5
PUOI COMPRARLO QUI


TRAMA:

Cosa faresti se il destino ti offrisse una seconda possibilità? 
Rachel ha vent'anni, amici meravigliosi e tutto il futuro davanti. In tasca, la lettera di ammissione alla più prestigiosa scuola di giornalismo inglese.
 Poi, una terribile disgrazia. E due vite che l'aspettano. Cinque anni più tardi... 
Per la prima volta da quella notte fatale Rachel sta tornando nel paesino in cui è cresciuta. Sul volto ha una cicatrice, a ricordarle in ogni istante il segno indelebile dell'incidente che ha infranto i suoi sogni e le ha portato via il suo migliore amico. Ma quando per una caduta banale batte la testa e si risveglia in ospedale, tutto intorno a lei è cambiato. E' come se il suo mondo, dal momento dell'incidente, avesse preso un binario diverso. Ora ha il lavoro che ha sempre desiderato, un elegante appartamento a Londra, e il suo migliore amico lì, accanto a lei. Sarebbe bellissimo se l'orologio fosse tornato indietro.
 Ma la vita non funziona in questo modo...o si?

RECENSIONE:

È veramente difficile parlare di questo libro senza fare spoiler perché anche solo una parola di troppo potrebbe rivelarvi qualcosa di importante che avviene nel corso della storia. Quindi sarò breve e concisa tenendo anche conto della trama intricata che riuscirete a capire solo leggendo. È una lettura bellissima, ma non molto leggera da fare possibilmente in un momento tranquillo: un pomeriggio al mare al fresco sotto un ombrellone sarebbe perfetto. Il primo capitolo si apre in una scena che avviene fuori un ristorante a Great Bishopsford - città natale della nostra protagonista - dove avverrà il festeggiamento per il diploma di Rachel e dei suoi amici che ci vengono presentati fin da subito. Poi la situazione precipita con l'incidente che viene accennato già nella trama. Nel secondo capitolo ci troviamo a Londra, città nel quale Rachel si è trasferita subito dopo quel famoso incidente per allontanarsi da tutto e tutti, esattamente cinque anni dopo. Sarà costretta a ritornare dove tutto ha avuto inizio per via dell'invito che le è stato fatto da Sarah la sua migliore amica in vista del suo imminente matrimonio. Qui lei dovrà affrontare i ricordi e le persone che conosceva e che non sembrano essere cambiate quasi per nulla. L'unica che ripensa ancora a quel maledetto incidente che le ha portato via il suo migliore amico è lei. Un colpo alla testa però la farà risvegliare in un ospedale. In quel momento la sua vita cambierà radicalmente ancora una volta,perché si risveglierà con il suo migliore amico accanto e con il lavoro che aveva sempre desiderato di fare. Insomma in questa vita tutto sembra perfetto, ma sta a voi scoprire quale delle due realtà è quella vera. Qui si scoprirà anche che durante l'incidente avvenuto alla sua veneranda età dei 18 anni Rachel aveva avuto un colpo alla testa. Quindi assistiamo a due colpi alla testa, due vite diverse e più di due scelte che la nostra protagonista dovrà intraprendere. È una storia bellissima che fa capire tante cose tra cui quella che se due persone sono destinate ad amarsi nulla potrà dividerle. Dani Atkins con questo libro riesce a trasmetterci tantissime emozioni e con il suo stile di scrittura molto leggero riuscirete a divorarlo in poche ore. Io lo consiglio veramente a tutte e per me rientra in quella categoria dove ci sono i libri che dovreste leggere almeno una volta nella vita. I personaggi li ho adorati dal primo all'ultimo esclusi due tra questi che avrei preferito evitare,ma che comunque sono serviti ad aprire gli occhi a Rachel sulla sua vita e specialmente sull'argomento amore. Insomma penso che si sia capito il mio amore verso "Due varianti di me" e ora non posso che consigliarvi di leggerlo. Poi sta a voi ascoltarmi o meno. Buon pomeriggio e alla prossima.

DI SEGUITO VI LASCIO ALCUNE DELLE FRASI CHE MI SONO PIACIUTE DI PIÙ: 

"Non lo sei diventata, 
sei pazza da quando 
ti conosco"

"Eppure non sembrava
preoccupato.
Forse era pazzo 
quanto me" 

"Stanotte preferire stare 
per conto mio"
"Certo, hai ragione. 
Non potrei essere più 
d'accordo.
Purché tu capisca che la mia
definizione di "per conto tuo"
prevede la presenza del
sottoscritto al tuo fianco.
Non ho la minima 
intenzione di lasciarti da 
sola, Rachel"

"Prima o poi si attenderà"
"Dici?"
"Io non mi arrenderei" 
Interessante.
Molto interessante.

"Qualsiasi cosa accada,
la affronteremo 
Insieme" 

Nessun commento:

Posta un commento